Oli - Burro - Erbe aromatiche - Yogurt Oli - Burro - Erbe aromatiche - Yogurt
Per essere sempre aggiornato sulle novità del sito


I condimenti per non ingrassare
Se siete a dieta, fate attenzione ai condimenti: ci si fa poco caso, si tende a non misurarli fidandosi del proprio occhio. Ma proprio la noce di burro in più, il cucchiaio di olio di troppo o la spruzzata abbondante di maionese possono vanificare gli sforzi fatti per limitare le calorie in entrata.

>> Olio, burro & co
Per insalate e verdure, per il pesce, la carne e per la pastasciutta, l' olio extravergine d'oliva è un ottimo condimento. L'extravergine infatti è molto saporito, e un cucchiaio nell'insalata basta per conferire un aroma molto particolare senza infierire troppo sul conteggio delle calorie. In più, l'olio è ricchissimo di grassi insaturi, che aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo o LDL nel sangue, e di sostanze antiossidanti, importanti per combattere l'invecchiamento. Un cucchiaino contiene circa 35 calorie. Per non esagerare, abituatevi ad aggiungere a insalate e verdure anche dell'aceto o del succo di limone. Per soffriggere le verdure, meglio l'olio oppure il brodo, rispetto al burro.

Per la frittura, utilizzate abbondanti quantità di olio e pezzature medio/piccole di alimenti. Ancora, per rendere più leggera la frittura, ma anche la cottura al forno e in padella, si può ricorrere alle nebulizzazioni di olio in acqua, che permettono di utilizzare meno di un grammo d'olio (solo 9 calorie). Basta prendere uno spruzzino per piante e riempirlo con 7 parti di acqua e una di olio extravergine di oliva. Chiudete, agitate e conservate in frigo. All'occorrenza, spruzzate per 12 volte sul fondo del recipiente di cottura.

Per mantecare il risotto, potete usare un cucchiaio di panna al posto del burro.

>> Aceto
L'aceto può essere usato in abbondanza, perché fornisce pochissime calorie. Quello di mele è ottimo sulle insalate con frutta, quello balsamico, dal gusto agrodolce abbastanza forte, va usato con parsimonia, per non coprire il sapore dei cibi. Un cucchiaino fornisce 0.4 calorie

>> Erbe aromatiche e spezie
Erbe aromatiche: erba cipollina, prezzemolo, timo, aneto, rosmarino, origano e basilico hanno il pregio di esaltare il gusto dei cibi senza aggiungere calorie. Unendo varie erbe a seconda dei gusti, si può limitare l'uso del sale, che in quantità eccessive favorisce la ritenzione idrica. Un esempio: 100 g di prezzemolo apportano 20 calorie.
**Spezie : pepe, curry, noce moscata, paprika, zafferano sono praticamente acalorici e possono essere usati per insaporire i cibi al posto del sale.

>> Senape
La senape, dolce o piccante, ha un sapore particolare e molto forte, e dona ai piatti un tocco in più con poche calorie. 100 grammi infatti regalano solo 10 calorie.

>> Yogurt
Lo yogurt naturale può essere usato come condimento in abbinamento ad un trito d'aglio o di cipolle. Per non coprire troppo i sapori, profumatelo con erba cipollina o menta, o con un pizzico di paprika, di zafferano o di curry. Lo yogurt fa lavorare meglio l'intestino e un cucchiaino di quello magro fornisce solo 5 calorie.

>> Aglio
L'aglio ha un sapore molto forte e particolare: per chi lo gradisce, è un ottimo insaporitore per verdura, pesce, insalate, e fornisce solo 41 calorie ogni 100 grammi.


Articolo tratto da "Wayfitness.net"